lunedì 21 aprile 2008

Ronaldinho, Milan Ed Inter Si Danno Battaglia

MORATTI: Pronto?
GALLIANI: Ciao Massimo, sono Adriano.
MORATTI: Ciao Adri, come vanno le cose in Brasile?
GALLIANI: Chi te lo ha detto che sono stato in Brasile?
MORATTI: Come, vuoi che non lo sappia io?
GALLIANI: Mi hai fatto intercettare pure in vacanza??
MORATTI: Veramente pensavo che fossi andato in Brasile per giocare.
GALLIANI: Sì, a bocce forse…
MORATTI: Con lo stipendio che ti pago te vai in Brasile per giocare a bocce??
GALLIANI: Ah, forse ho capito, credo che tu sia in equivoco…
MORATTI: Equivoco sarai te, ho visto circolare certe foto…
GALLIANI: Intendevo dire che io sono Adriano Galliani.
MORATTI: Ah, ciao, non sapevo che anche tu fossi equivoco.
GALLIANI: Io non sono equivoco!
MORATTI: E allora che mi hai chiamato a fare?
GALLIANI: Per dirti che voglio Ronaldinho.
MORATTI: Aaah!! Allora lo vedi che sei equivoco??
GALLIANI: Massimo, io lo voglio comprare mica portare a letto.
MORATTI: Beh ma non devi mica chiederlo a me, devi parlare con LaPorta.
GALLIANI: Non sono abituato a parlare con le porte.
MORATTI: LaPorta, il presidente del Barcellona.
GALLIANI: Ah, lo so ma a te chiedo di non interferire nella trattativa.
MORATTI: Perché, c’è già una trattativa in piedi?
GALLIANI: Sì, abbiamo offerto 20 milioni di euro.
MORATTI: A quella cifra LaPorta ti porta alla porta.
GALLIANI: Non importa.
MORATTI: No, sei tu che non lo importi.
GALLIANI: Non importa se LaPorta mi porta alla porta, è questo che intendevo.
MORATTI: Come non importa?
GALLIANI: No perchè tanto abbiamo già l’accordo con suo fratello.
MORATTI: Non sapevo che LaPorta avesse un fratello… si chiama Portone?
GALLIANI: Parlavo del fratello di Ronaldinho, Roberto Assis.
MORATTI: Ma sei sicuro che sia suo fratello? Com’è che non hanno lo stesso cognome?
GALLIANI: Perché quando giocavano in cortile da bambini Roberto faceva gli assis, Ronaldinho i gol.
MORATTI: Ah, ecco svelato il mistero. Comunque con suo fratello ce l’abbiamo anche noi l’accordo.
GALLIANI: Non è possibile, lo hanno visto tutti che con noi è venuto a cena…
MORATTI: Con me era stato a pranzo.
GALLIANI: Andiamo, lo sanno tutti che ha dichiarato di avere simpatia per il Milan…
MORATTI: A me ha detto di amare l’Inter.
GALLIANI: Non scherziamo, con me ha già firmato un pre-accordo…
MORATTI: Con me ha siglato un contratto vero e proprio.
GALLIANI: Massimo, mi sta sorgendo un dubbio…
MORATTI: Quale?
GALLIANI: Non sarà mica che abbiamo comprato entrambi Roberto Assis?

2 commenti:

Cxar71 ha detto...

Ciao Cristiano. il mio nick @hotmail.com

Cristiano76 ha detto...

Ciao Ce', hai ricevuto la mail?