lunedì 24 marzo 2008

Dopo Inter-Juve Moratti telefona a Mancini

Ma: Pronto?
Mo: Che vergogna.
Ma: Presidente… si riferisce alla partita di stasera, vero?
Mo: No, mi riferisco alla lunghezza del tuo contratto e all’ingaggio. Se incontro allo specchio chi te lo ha fatto firmare mi spacco la faccia.
Ma: Non si preoccupi, tanto dopo stasera ho deciso che me ne vado.
Mo: Questa l’hai già detta, sei meno credibile delle bombe di Mosca. Mi spieghi cos’è successo stasera?
Ma: Abbiamo perso 2-1 con la Juve in casa.
Mo: Grazie.
Ma: Sempre al suo servizio.
Mo: Ma non hai commenti da fare?
Ma: Sì, che Farina è stato scandaloso. Ma tra poco vado in sala stampa e lo dirò a tutti quanti, così parleranno più del fuorigioco di Camoranesi che della nostra sconfitta. Stia tranquillo che funzionerà, lo feci anche contro il Liverpool quando dissi che me ne sarei andato.
Mo: Roberto, non possiamo farlo.
Ma: Perché?
Mo: Perché fino all’altro ieri abbiamo detto che gli errori degli arbitri non contavano niente.
Ma: Vabbè Presidè ma chi vuole che ci faccia caso, lo sanno tutti che cambio idea almeno tre volte al giorno…
Mo: Piuttosto Roberto, parliamo della squadra che hai mandato in campo.
Ma: Era l’Inter.
Mo: Grazie.
Ma: Sempre al suo servizio.
Mo: Ma non hai commenti da fare?
Ma: Sì, che Farina è stato scandaloso.
Mo: Te l’ha suggerita lui la formazione?
Ma: No, ma si è dimenticato di espellere un nostro giocatore. La squadra che avevo mandato in campo era testata per giocare in 10 contro 11: è stato questo fattore a far pendere la gara in favore dei bianconeri, non siamo abituati a finire la gara in parità numerica.
Mo: Mi spieghi perché hai tolto dal campo Jimenez visto che era uno dei pochi a giocare a calcio?
Ma: Non sapevo chi togliere, sono andato a simpatia.
Mo: Stankovic camminava.
Ma: Sì lo so, glie l’ha consigliato il dietologo.
Mo: Ma non era meglio mettere Maniche sin dal primo minuto e far giocare Chivu in difesa al posto di Burdisso?
Ma: No, perché in quel caso avrebbero giocato tutti nei rispettivi ruoli e in caso di vittoria nessuno mi avrebbe fatto i complimenti.
Mo: Neppure Ibrahimovic mi è parso particolarmente brillante…
Ma: Si stava risparmiando per l’amichevole di mercoledì contro il Lecco.
Mo: Anche Suazo, non potevi inserirlo prima?
Ma: Stia tranquillo, Suazo lo inserisco stanotte.
Mo: Insomma Roberto, stasera sono molto deluso, abbiamo riaperto il campionato. E ora abbiamo il fiato della Roma sul collo…
Ma: Eh lo so, speriamo almeno che si lavino i denti…

0 commenti: